Il cavolfiore in cucina

Il cavolfiore può essere consumato bollito, fritto, arrostito o cotto al vapore. Può essere usato come contorno o anche come piatto principale, nella preparazione di zuppe di verdura.

E per non sprecare nulla, va ricordato che anche le foglie sono parte commestibile della pianta! Alcuni blog di cucina consigliano di “riciclare” le foglie che normalmente vengono scartate e friggerle, come contorno sfizioso o per accompagnare un aperitivo in modo alternativo.